Quando ero bambina ho letto da qualche parte che un giorno le case sarebbero state in grado di volare. “Che bello”, ho pensato, “il cottage della mia famiglia mi porterà a scoprire il mondo!”.
Ho aspettato a lungo, ma il cottage non accennava a muoversi. così, ad un certo punto, sono partita io!

Cos’è una casa? Un posto in cui rifugiarci, un nido in cui crescere, un angolo a cui dedicarsi ai nostri passatempi… Questo libro ci accompagna in un viaggio in giro per il mondo, sulle orme di una ragazzina intraprendente che ha deciso di scoprire e raccontare non solo alcune delle case più curiose, ma anche i mille usi, costumi e abitudini delle persone che ci vivono. E per voi, dov’è casa?

Per scoprire qualche curiosità sul dietrolequinte di questo bellissimo libro abbiamo fatto quattro chiacchiere con l’autrice, Mariapaola Pesce, che quella ragazzina intraprendente la conosce bene!

 

Come è nata l’idea del libro?

Nella mia vita ho fatto parecchi traslochi, abitato case diverse, e giocato a immaginare gli interni di quelle che vedevo da fuori, inventando i personaggi che le abitavano, i loro animali, e le loro vite private. Ho comprato riviste di arredamento e scritto una storiellina che ancora non è uscita che parla di case. Quando Book on a Tree ha avuto bisogno di qualcuno che scrivesse una storia per questo libro, mi è sembrato normale propormi per una prova… Far viaggiare la protagonista è stato sfogare una parte delle mie mille curiosità!

Che cosa significa per te casa?

Ah..la casa per me è intimità, il rifugio in cui rintanarsi per tenere fuori ciò che non mi piace o mi spaventa, il luogo sicuro in cui conservare i ricordi di famiglia, viaggi, vita…Oggi ci lavoro anche, per cui è il mio guscio perfetto!

E in quale delle case che hai raccontato ti piacerebbe abitare?

Questa è difficile…possiamo fare che in inverno sto nell’appartamento di New York e vedo Central park con la neve, in estate nel cottage, in primavera vado a trovare l’anziano in Giappone e in autunno con la roulotte gironzolo un po’, tanto per non arrugginire? E magari Martina Tonello viene con me, e lavoriamo a un nuovo progetto!

 

Case nel mondo, di Mariapaola Pesce, illustrazioni di Martina Tonello, ElectaKids.

Condividi questo articolo: