Sii gentile doppia senza testi bassa13 Sii gentile doppia senza testi bassa3 Sii gentile doppia senza testi bassa16 Sii gentile doppia senza testi bassa8 Sii gentile doppia senza testi bassa9
<
>

Cosa significa davvero essere gentili? A volte un piccolo gesto può davvero essere un grande aiuto. Non solo per chi è fragile, ma per tutti. E penso sia importante ricordarselo proprio in queste giornate di quarantena, in cui tutti abbiamo bisogno di gentilezza!

 

Ecco un albo da sfogliare insieme, perché vi fara sentire bene e vi regalerà la voglia di uscire per strada e parlare con tutti. Ah no, quello ora non si può proprio fare! Ma potete sempre prendere il telefono e chiamare quell’amico che non sentite da un po’. O affacciarvi al balcone e salutare il vicino di casa per fare due chiacchiere.

Proprio come fa la piccola protagonista di Sii gentile, che a partire da un piccolo incidente capitato alla compagna di scuola, cerca di portare un messaggio di gentilezza anche ai suoi compagni, come le ricorda sempre la mamma. Ed ecco che tra le pagine cominciano a srotolarsi una serie di occasioni quotidiane che ci fanno riflettere su cosa sia la gentilezza e su come ogni nostra azione, piccola o grande che sia, possa fare la differenza. Le illustrazioni, dal tratto delicato, sono come veloci istantanee sulla quotidianità, che messe tutte insieme formano un bellissimo puzzle di gentilezza. Lieve come un disegno regalato. Pregnante come una mano tesa.

di Oriana

 

Sii gentile, di Pat Zietlow, con illustrazioni di Jen Hill, Nomos Bambini

 

#librialvolo, veloci recensioni di albi illustrati per non smettere di volare con la fantasia

Condividi questo articolo: